Esercitazione 3: corpi rigidi e traccianti

L'esercitazione 3 illustra i corpi rigidi ed i traccianti.

Un corpo rigido è l'astrazione di un corpo solido indeformabile di dimensione finita. In altre parole, la distanza tra ogni coppia di punti del corpo rigido rimane costante nel tempo indipendentemente dalle forze che agiscono sul corpo.

Un tracciante è uno strumento che mostra la traiettoria di un dato punto di un corpo rigido.

Proprietà disco

Quando un corpo rigido (in questo caso un disco) è selezionato, puoi vedere tre maniglie su di esso. Tramite queste maniglie, selezionandole e spostandole, puoi modificare velocità, angolo e velocità angolare del corpo.

Esercitazione 3: due traccianti

L'esperimento nell'esercitazione 3 presenta un disco ed una scatola collegati da una molla. Un tracciante (quello blu) è già posizionato sulla scatola. Puoi aggiungerne un secondo: seleziona Tracciante nel pannello Tavolozza, quindi fai clic sulla scatola nel punto in cui vuoi posizionare il tracciante. Nel pannello Proprietà fai clic sulla riga colore e nella relativa parte destra, facendo clic sul quadrato blu, apparirà una tavolozza di colori: puoi scegliere un nuovo colore per questo tracciante. La schermata sopra mostra l'effetto di due traccianti dopo alcuni secondi di simulazione.