Associazioni dei file

Mike McBride

Traduzione e manutenzione del documento: Paolo Zamponi
Traduzione del documento: Andrea Di Menna
Manutenzione della traduzione: Federico Zenith
Revisione Plasma 5.8 (11/11/2016)

Associazioni dei file

Introduzione

Uno degli aspetti più comodi di KDE è l'abilità di far corrispondere automaticamente un file alla sua applicazione. Ad esempio, quando fai clic su un documento di Calligra Words nel gestore dei file, KDE avvierà automaticamente Calligra Words, e caricherà il file nell'applicazione per poterci lavorare.

Nell'esempio sopra, il file di Calligra Words è associato a Calligra Words (l'applicazione). Queste associazioni dei file sono cruciali per il funzionamento di KDE.

Quando viene installato KDE, centinaia di associazioni vengono automaticamente create con la maggior parte dei tipi di dati più comuni. Queste associazioni iniziali sono basate sui software e sulle preferenze più comuni degli utenti.

Sfortunatamente, KDE non può:

  • predire ogni possibile combinazione tra software e file

  • prepararsi per formati di file non ancora inventati

  • o predire l'applicazione preferita di ciascuno per certi formati di file

Con questo modulo puoi modificare le associazioni dei file, o aggiungerne di nuove.

Ogni associazione dei file viene registrata come un tipo MIME. Il termine MIME sta per «Multipurpose Internet Mail Extensions», cioè estensione per posta elettronica per più scopi. Permette ad un computer di determinare il tipo di un file senza dover aprire ed analizzarne il formato.

Come usare questo modulo

Puoi avviare questo modulo aprendo le Impostazioni di sistema e selezionando ApplicazioniAssociazioni dei file nella categoria Personalizzazione. In alternativa puoi avviarlo digitando kcmshell5 filetypes dal terminale o da KRunner.

Le associazioni dei file sono organizzate in diverse categorie, e come minimo avrai:

  1. Application

  2. Audio

  3. Image

  4. Inode

  5. Message

  6. Multipart

  7. Text

  8. Video

Tutte le associazioni dei file sono ordinate in una di queste categorie.

Nota

Non c'è alcuna differenza funzionale tra le categorie. Sono state progettate per aiutare nell'ordinamento delle associazioni dei file, ma non le alterano in alcun modo.

Le categorie sono elencate nel riquadro chiamato Tipi conosciuti.

Puoi esplorare ogni categoria e vedere le associazioni file ivi contenute semplicemente facendo clic sul suo nome. Ti verrà mostrato un elenco dei tipi MIME associati all'interno di quella categoria.

Suggerimento

Puoi anche cercare un particolare tipo MIME con la casella di ricerca: è indicata con Trova tipo di file o schema di nome ed è sopra l'elenco delle categorie.

Basta inserire la prima lettera del tipo MIME al quale sei interessato: le categorie verranno espanse automaticamente, ma verranno mostrati solo i tipi MIME che hanno questa lettera.

Puoi quindi inserire un secondo carattere, e i tipi MIME verranno ulteriormente limitati a quelli che contengono i due caratteri.

Aggiungere un nuovo tipo MIME

Se vuoi aggiungere un nuovo tipo MIME alle tue associazioni di file puoi fare clic sul pulsante Aggiungi...: apparirà una finestrella. Ora seleziona la categoria dal menu a discesa chiamato Gruppo, e digita il nome del tipo MIME nello spazio vuoto chiamato Nome del tipo. Fai quindi clic su OK per aggiungere il nuovo tipo MIME, oppure su Annulla per non aggiungerlo.

Rimuovere un tipo MIME

Se vuoi rimuovere un tipo MIME basta selezionare quello che vuoi eliminare, facendo clic una volta col mouse sul suo nome. Fai quindi clic sul pulsante chiamato Rimuovi, e il tipo MIME verrà subito eliminato.

Puoi rimuovere solo i tuoi tipi MIME.

Modificare le proprietà di un tipo MIME

Devi prima specificare il tipo MIME prima di modificare le sue proprietà: sfoglia tra le categorie finché non trovi quello che vuoi modificare, e poi facci clic una volta con il mouse.

Nel momento in cui selezioni il tipo MIME, il valore attuale del tipo MIME apparirà nella finestra del modulo.

Noterai che i valori attuali sono divisi in due schede: Generale e Integrazione

Generale

Ci sono quattro proprietà in questa scheda per ogni tipo MIME:

  1. L'Icona del tipo MIME è quella che sarà visibile quando si usa Dolphin o Konqueror come gestore dei file.

  2. Gli Schemi di nomi sono gli schemi di ricerca che KDE userà per determinare il tipo MIME.

  3. Descrizione è una breve descrizione del tipo di file. È solo per tua comodità.

  4. L'Ordine di preferenza delle applicazioni determina quali applicazioni verranno associate al particolare tipo MIME.

Scheda Integrazione

La scheda Integrazione ti permette di determinare se un file verrà visualizzato all'interno di una finestra del gestore dei file, oppure avviando un'applicazione.

Modificare l'icona

Per modificare l'icona basta far clic sul pulsante Icona, apparirà una finestra che ti mostrerà tutte le icone disponibili. Basta fare clic col mouse sull'icona che vuoi scegliere, e poi su OK.

Modificare gli schemi dei tipi MIME

La casella chiamata Schemi di nomi determina quali file verranno inclusi all'interno di questo tipo MIME.

Tipicamente i file vengono selezionati in base al loro suffisso (esempi: i file che terminano per .wav sono file sonori che utilizzano il formato WAV, mentre quelli che terminano per .c sono programmi scritti in C).

Dovresti inserire la maschera per il nome file in questa casella combinata.

L'asterisco (*) è un carattere jolly che verrà utilizzato con quasi tutte le maschera dei tipi MIME. Una discussione completa sui caratteri jolly va oltre gli intenti di questo manuale, ma è importante capire che l'asterisco, in questo contesto, «corrisponde» ad un qualsiasi numero di caratteri. Ad esempio: *.pdf corrisponderà a FileDati.pdf, Grafici.pdf e a Utente.pdf, ma non a PDF, FileDati.PDF, oppure a .pdf.

Suggerimento

È molto utile utilizzare delle maschere multiple, una per i caratteri minuscoli, una per quelli maiuscoli, eccetera. Questo farà sì che KDE possa determinare i tipi di file in maniera più accurata.

Modificare la descrizione dei tipi MIME.

Puoi inserire una breve descrizione del tipo MIME nella casella di testo chiamata Descrizione. Questo testo viene utilizzato solo per aiutarti, e non ha effetto sulla funzione del tipo MIME.

Modificare le associazioni alle applicazioni

Ci sono cinque pulsanti (Sposta in alto, Sposta in basso, Aggiungi, Modifica e Rimuovi) ed una casella combinata (che elenca le applicazioni) che sono usate per configurare le applicazioni.

La lista elenca tutte le applicazioni associate al particolare tipo MIME, ed appare con un ordine specifico: l'applicazione in alto è la prima che viene provata, quella successiva verso il basso è la seconda, eccetera.

Nota

Cosa intendi dicendo che c'è più di un'applicazione per tipo MIME? Per cosa è necessario?

Abbiamo cominciato dicendo che KDE è preconfigurato con centinaia di associazioni file, ma in realtà ogni sistema sul quale è installato possiede una diversa selezione di applicazioni. Permettendo associazioni multiple per ogni tipo MIME, KDE può continuare ad operare se una determinata applicazione non è installata nel sistema.

Per esempio:

Per il tipo MIME .pdf ci sono due applicazioni associate. Il primo programma si chiama Okular, ma se il tuo sistema non possiede Okular allora KDE avvia automaticamente la seconda applicazione, Krita. Come puoi vedere, KDE continuerà a funzionare, sia aggiungendo che rimuovendo le applicazioni.

Abbiamo stabilito che l'ordine è importante. Puoi cambiare l'ordine delle applicazioni facendo clic una volta col mouse sull'applicazione che vuoi spostare, e poi facendo clic su Sposta in alto, oppure su Sposta in basso. Questo sposterà l'applicazione selezionata in alto o in basso nella lista delle applicazioni.

Facendo clic sul pulsante chiamato Aggiungi puoi aggiungere nuove applicazioni alla lista. Apparirà una finestra di dialogo; utilizzandola potrai selezionare l'applicazione che vuoi usare per questo tipo MIME, e facendo clic su OK quando hai finito, l'applicazione verrà aggiunta alla lista corrente.

Per cambiare le opzioni di un'applicazione per un particolare MIME selezionalo nell'elenco, e premi il pulsante Modifica.... Questo apre una nuova finestra, con le schede Generale, Permessi e Applicazioni. Nella scheda Applicazioni puoi modificare il Nome, la Descrizione ed il Commento, mentre nel campo Comando puoi avere diversi segnaposti dopo il comando, che saranno sostituiti con i valori effettivi all'esecuzione del programma:

  • %f - un singolo nome di file

  • %F - un elenco di file; da usare con applicazioni che possono aprire più file locali alla volta

  • %u - un URL

  • %U - un elenco di URL

  • %d - la cartella del file da aprire

  • %D - un elenco di cartelle

  • %i - l'icona

  • %m - la mini-icona

  • %c - la didascalia

Puoi rimuovere un'applicazione (assicurandoti in tale modo che l'applicazione non esegua mai questo tipo MIME) facendo clic una volta sul nome dell'applicazione, e facendo quindi clic sul pulsante Rimuovi.

Suggerimento

È una buona idea usare i pulsanti Sposta in alto e Sposta in basso per mettere un'applicazione indesiderata in una posizione più bassa nella lista, piuttosto che cancellarla dalla lista: una volta che l'applicazione viene rimossa non ci saranno altre applicazioni per visualizzare quel documento, se quella preferita risulta compromessa.

Integrazione

Queste impostazioni sono valide solo per Konqueror usato come gestore dei file. Dolphin non è in grado di usare i visori integrati, e dunque aprirà sempre un file con la sua applicazione associata.

Facendo clic sulla scheda Integrazione ti verranno presentati quattro pulsanti a scelta singola nel gruppo Azione del clic sinistro. Essi determinano il modo in cui il gestore dei file deve vedere il tipo MIME selezionato:

Mostra il file in un visore integrato

Se viene selezionata questa opzione il file verrà mostrato dentro la finestra del gestore dei file.

Mostra il file in un visore separato

Questa opzione provoca la creazione di una finestra separata per la visualizzazione del tipo MIME.

Usa le impostazioni per il gruppo «application»

Quest'opzione farà sì che il tipo MIME usi le impostazioni del suo gruppo (se stai modificando un tipo MIME audio, allora verranno utilizzate le impostazioni del gruppo audio).

Chiedi se salvare sul disco

Questa impostazione è valida solo per Konqueror nella modalità browser, e determina se il file debba essere mostrato in un visore integrato oppure se vuoi che ti venga chiesto di salvare il file sul disco.

In basso c'è una lista etichettata Ordine di preferenza dei servizi.

Quando ti trovi dentro il gestore dei file, come Dolphin o Konqueror, puoi fare clic con il tasto destro del mouse e verrà mostrato un menu con una voce chiamata Anteprima in.... Questo riquadro elenca le applicazioni che appariranno, nell'ordine mostrato, all'interno del menu.

Puoi usare i pulsanti Sposta in alto e Sposta in basso per cambiare l'ordine.

Rendere le modifiche permanenti

Puoi fare clic su Applica quando hai finito di fare modifiche ai tipi MIME, per rendere le modifiche permanenti lasciando aperto il modulo.