Caricare, salvare ed esportare itinerari

Puoi salvare gli itinerari in formato kml (Keyhole Markup Language) e caricarli nuovamente in seguito - sullo stesso computer o su un altro dispositivo su cui gira Marble, oppure condividerli con i tuoi amici o in altre applicazioni in grado di leggere file kml (come Google Earth). Per salvare un itinerario in file .kml, premi l'icona Salva nella parte bassa della scheda degli itinerari. La finestra di dialogo di salvataggio che appare ti permette di scegliere un nome di file in cui salvare l'itinerario. Similmente, per caricare un itinerario premi l'icona Apri nella parte bassa della scheda degli itinerari; quindi, nella finestra di dialogo di apertura file che appare seleziona il file .kml dell'itinerario da aprire, e Marble ne caricherà l'itinerario.

Gli itinerari pianificati in Marble possono essere usati in altre applicazioni o dispositivi di navigazione che supportano il formato gpx (GPS eXchange Format) oppure formati equivalenti. Se il tuo dispositivo di navigazione non supporta gpx direttamente, puoi usare un programma di conversione come gpsbabel per convertire un file gpx esportato da Marble in un formato adatto. L'esportazione di un itinerario in Marble è possibile usando il menu contestuale dell'itinerario sulla mappa: fai clic con il tasto destro del mouse su un suo punto qualunque e scegli Esporta itinerario...:

Marble mentre esporta un itinerario

Nella finestra di salvataggio, inserisci il nome di file desiderato. L'estensione del nome di file dovrebbe essere gpx per salvare in formato gpx oppure kml per salvare in formato kml (Keyhole Markup Language). Nota che il formato interno di Marble è kml; nel dubbio, salva gli itinerari come kml e usa gpx solo per condividerli con altre applicazioni non in grado di leggere file kml.