La vista di Dolphin

Utilizzare la vista

La vista visualizza tutti i file e le cartelle nella cartella attuale. Questi elementi sono accessibili o possono essere manipolati in diversi modi:

  • È possibile aprire un file o una cartella facendo clic con il tasto sinistro del mouse (o con un doppio clic, se Doppio clic per aprire i file e le cartelle è abilitata nel modulo Dispositivi di immissioneMouse di Impostazioni di sistema.

  • Il clic su un qualsiasi elemento o nell'area vuota circostante gli elementi con il tasto destro del mouse apre un menu contestuale che fornisce accesso a molte delle azioni utilizzate frequentemente per l'elemento o per la cartella attuale, rispettivamente.

  • Se il tasto sinistro del mouse è premuto su un elemento, ma non immediatamente rilasciato, l'elemento può essere trascinato e rilasciato in un'altra cartella nella vista attuale o in un'altra vista di Dolphin (in un'altra finestra di Dolphin o nella stessa finestra se la vista è divisa, vedere in seguito) per spostare o copiare l'elemento o per creare un collegamento simbolico. Gli elementi possono essere rilasciati anche in un'altra applicazione per aprirli in tale applicazione.

Dolphin ricorda la cronologia delle cartelle visitate. Per navigare indietro e avanti nella cronologia, possono essere utilizzati i pulsanti corrispondenti nella barra degli strumenti:

I pulsanti Indietro e Avanti nella barra degli strumenti.

I pulsanti Indietro e Avanti nella barra degli strumenti possono essere utilizzati per navigare la cronologia.

Facendo clic con il tasto centrale del mouse, l'elemento nella cronologia è aperto in una nuova scheda, in modo da mantenere la scheda corrente con il suo contenuto.

Aspetto della vista di Dolphin

La barra degli strumenti contiene pulsanti per controllare l'aspetto della vista:

I pulsanti della barra degli strumenti che controllano l'aspetto della vista.

I pulsanti nella barra degli strumenti che controllano l'aspetto della vista.

Tutte le impostazioni discusse in seguito e le altre opzioni relative, ad es., l'ordinamento dei file nella cartella corrente, possono essere modificate dal menu Visualizza e nella Finestra delle proprietà di visualizzazione. In modo predefinito, queste impostazioni sono memorizzate separatamente per ogni cartella. Questo comportamento può essere modificato nella sezione «Generale» delle impostazioni.

Modalità di visualizzazione

I primi tre pulsanti nella schermata precedente cambiano la modalità di visualizzazione di Dolphin.

  • Nella vista Icone, che è la predefinita, i file sono rappresentati da un'icona che visualizza il tipo di file, e l'icona di una cartella è mostrata per le sottocartelle. I nomi delle cartelle e dei file e gli elementi abilitati nella VistaInformazioni aggiuntive sono visualizzati sotto le icone.

  • La vista Compatta mostra il contenuto delle cartelle come icone con il nome accanto e gli elementi abilitati in VistaInformazioni aggiuntive sotto il nome. Gli elementi sono raggruppati in colonne in modo simile alla Vista breve nella finestra di selezione file di KDE.

  • Nella vista Dettagli, il contenuto della cartella viene visualizzato come un elenco dettagliato che contiene il nome, la dimensione e l'ora di ultima modifica di ogni elemento. Altre colonne possono essere aggiunte facendo clic con il tasto destro del mouse sull'intestazione di una colonna.

    Nel menu contestuale della riga delle intestazioni è possibile scegliere una larghezza personalizzata o automatica delle colonne. La larghezza automatica regola la larghezza di tutte le colonne per visualizzare completamente l'elemento più lungo, ad eccezione della colonna Nome dove l'estensione è sostituita da «...»

    L'ordine delle colonne può essere modificato trascinando e rilasciando le intestazioni di colonna, ad eccezione di Nome, che è sempre la prima colonna in questa vista.

    La vista dettagliata consente di visualizzare la cartella corrente in stile albero se le Cartelle espandibili sono abilitate: ogni sottocartella della cartella corrente può essere «espansa» o «contratta» facendo clic sull'icona + o v accanto ad essa.

Vista raggruppata

Tutte le modalità di visualizzazione supportano il raggruppamento in base al tipo di ordinamento selezionato in VisualizzaOrdina per

Informazioni nella vista

In tutte le modalità di visualizzazione, Dolphin mostra almeno un'icona e un nome per ogni elemento. Utilizzando Informazioni aggiuntive nel menu Visualizza o nel menu contestuale dell'intestazione nella modalità Dettagli, è possibile selezionare altre informazioni che saranno mostrate per ogni elemento:

Dimensione, Data, Tipo, Valutazione, Etichette o Commento.

In base al tipo di file, in aggiunta, possono essere selezionati criteri di ordinamento:

Documento: numero di parole e righe
Immagine: dimensione e orientazione
Audio: artista, album, durata e traccia

Il sottomenu Altro consente di selezionare Percorso, Destinazione del collegamento, Copiato da, Permessi, Proprietario o Gruppo utente.

Anteprima

Se Anteprima è abilitata, le icone sono basate sul contenuto del file o della cartella; ad es., per le immagini viene mostrata un'anteprima di dimensioni ridotte.

Dividi

Se Dividi è premuto, sono mostrate due viste che visualizzano il contenuto di cartelle differenti. Può essere comodo per spostare o copiare file.

Selezione elementi nella vista

Ci sono diversi modi di selezionare gli elementi nella vista. Una volta che un gruppo di elementi è selezionato, tutte le azioni, come Taglia, Copia, Cestina, e le operazioni di trascinamento e rilascio, interessano tutti gli elementi.

Selezionare elementi utilizzando il mouse

  • È possibile premere il tasto sinistro del mouse in un punto qualsiasi della vista e disegnare un rettangolo intorno al gruppo di elementi prima di rilasciare il pulsante. Ciò selezionerà tutti gli elementi nel rettangolo e annullerà la precedente selezione. Se il tasto Shift è premuto durante il processo di selezione, la selezione precedente viene mantenuta.

  • Se il tasto Ctrl è premuto mentre si fa clic con il tasto sinistro del mouse, la selezione dell'elemento è attivata. Se il tasto Ctrl è premuto mentre si disegna un rettangolo intorno a un gruppo di elementi come descritto in precedenza, lo stato di selezione di tutti gli elementi nel rettangolo sarà attivato.

  • Se il tasto Shift è premuto mentre si fa clic con il tasto sinistro del mouse su un elemento, tutti gli elementi tra l'elemento precedente e l'elemento corrente saranno selezionati.

  • Se l'opzione Mostra marcatore di selezione è abilitata nella scheda «Comportamento» della sezione Generale delle impostazioni, un piccolo pulsante + o - apparirà nell'angolo in alto a sinistra dell'elemento sul quale si passa con il puntatore del mouse. Facendo clic su di esso sarà possibile selezionare o deselezionare l'elemento.

Selezionare elementi utilizzando la tastiera

  • Se è premuto un tasto direzionale, Pag Su, Pag Giù, Inizio, o Fine, il nuovo elemento è selezionato, e la selezione precedente annullata.

  • Se il tasto Ctrl è trattenuto mentre si preme uno dei suddetti tasti, la selezione rimane invariata.

  • Se il tasto Shift è trattenuto mentre si preme uno dei suddetti tasti, tutti gli elementi compresi tra il precedente e il corrente saranno selezionati.

  • Se si preme Ctrl+Spazio, lo stato di selezione dell'elemento corrente viene commutata.

  • Ctrl+A seleziona tutti gli elementi nella vista.

  • Ctrl+Shift+A cambia lo stato di selezione di tutti gli elementi nella vista.

  • Selezionare un file o una cartella digitando le prime lettere del nome e la prima corrispondenza è selezionata. Per cancellare la selezione e annullare la ricerca da tastiera, premere Esc o attendere oltre il tempo massimo di un secondo.