Manuale di KStars

Jason Harris

Sviluppatore: Jasem Mutlaq
Sviluppatore: James Bowlin
Sviluppatore: Heiko Evermann
Sviluppatore: Thomas Kabelmann
Sviluppatore: Pablo de Vicente
Sviluppatore: Carsten Niehaus
Sviluppatore: Mark Holloman
Traduzione italiana: Davide Rizzo
Traduzione italiana: Pino Toscano
Revisione 2.1.0 (KDE 4.12) (2013-11-09)

KStars è un planetario per KDE capace di fornire un'accurata simulazione del cielo notturno, con stelle, costellazioni, ammassi, nebulose, galassie, tutti i pianeti, il Sole, la Luna, comete e asteroidi. Puoi vedere il cielo come appare da qualsiasi località terrestre, in qualsiasi data. L'interfaccia utente è estremamente intuitiva e flessibile. È possibile usare il mouse per far scorrere la mappa celeste, ingrandirla e rimpicciolirla, e ogni oggetto può essere facilmente identificato e inseguito nel suo moto celeste. Sebbene KStars includa parecchie funzionalità avanzate, l'interfaccia è semplice e divertente da utilizzare.


Indice

1. Introduzione
2. Panoramica di KStars
La procedura guidata di configurazione
Dà un'occhiata in giro
Oggetti celesti
Il menu a comparsa
Trovare oggetti
Centrare e inseguire
Azioni da tastiera
Fine della visita
3. Configurazione di KStars
Impostazione della località geografica
Impostare l'ora
La finestra Configura KStars
Personalizzare il display
4. Guida ai comandi
Comandi dei menu
Il menu File
Il menu Tempo
Il menu Puntamento
Il menu Visualizza
Il menu Strumenti
Il menu Dati
Il menu Osservazione
Il menu Impostazioni
Il menu Aiuto
Menu a comparsa
Comandi da tastiera
Tasti di navigazione
Le scorciatoie di menu
Azioni per l'oggetto selezionato
Scorciatoie strumenti
Comandi del mouse
5. Il progetto AstroInfo
AstroInfo: sommario
Sistemi di coordinate celesti
Il sistema di coordinate equatoriali
Il sistema di coordinate orizzontali
Il sistema di coordinate eclittiche
Il sistema di coordinate galattiche
L'equatore celeste
I poli celesti
La sfera celeste
L'eclittica
Gli equinozi
Coordinate geografiche
Cerchi massimi
L'orizzonte
Angolo orario
Il meridiano locale
Precessione
Lo zenit
Epoca
Giorno giuliano
Anni bisestili
Tempo siderale
Fusi orari
Tempo universale
Telescopi
Apertura e rapporto focale
Aberrazioni
Ingrandimento
Campo di vista
Tipi di telescopi
Telescopi ottici
Osservazioni in altre lunghezze d'onda
Osservazioni dallo spazio
Radiazione di corpo nero
Materia oscura
Flusso
Luminosità
Parallasse
Moto retrogrado
Galassie ellittiche
Galassie spirali
Scala delle magnitudini
Stelle: una FAQ introduttiva
Colori e temperature delle stelle
Scala delle distanze cosmiche
Misure dirette
Candele standard
Altri metodi
6. Strumenti di KStars
Finestra dettagli oggetto
L'astrocalcolatrice
Modulo distanza angolare
Modulo coordinate apparenti
Modulo coordinate eclittiche
Modulo coordinate equatoriali/galattiche
Modulo coordinate orizzontali
Modulo coordinate geodetiche
Modulo coordinate pianeti
Modulo durata del giorno
Modulo equinozi e solstizi
Modulo giorno giuliano
Modulo tempo siderale
Altezza in funzione del tempo
Strumento "Che si vede stanotte?"
Il Costruttore script
Introduzione al Costruttore script
Utilizzo del Costruttore script
Visore sistema solare
Posizione satelliti di Giove
Pianificatore delle osservazioni
Visore FITS
7. Modalità a riga di comando per la generazione di immagini
8. Controllo di periferiche astronomiche con INDI
Configurazione INDI
Impostazione telescopio
Configurazione CCD e cattura video
Cattura sequenza immagini
Configura INDI
Concetti di INDI
Controllo periferiche remote
Eseguire un server INDI dalla riga di comando
Operazioni remote sicure
Domande frequenti su INDI
9. Domande e risposte
10. Riconoscimenti e licenza
A. Installazione
Come ottenere KStars
Requisiti
Compilazione e installazione
Configurazione
Indice analitico

Lista delle tabelle

8.1. Codice colori stato INDI